buzios

BUZIOS

 

 

Nello stato della nigeria, c’è un popoli che si chiama Yoruba che ha un sistema di divinazione molto particolare, che si chiama Obi, che è una sistema che usa i semi di una pianta africana, la cola acuminata, questa tecnica ha subito delle modifiche, sostituendo i semi con quattro conchiglie, chiamate buzios (conchiglie) questa divinazione è chiamata Jogo de Orobi.

Esiste un Joco de Orobi dove di usano 16 conchiglie, ma è un arte divinatoria molto più complessa e articolata, che viene usata solo da degli iniziati o sacerdoti,  mentre quello delle quattro conchiglie può essere usato da tutti.

La divinazione delle quattro conchiglie è legata a chi vuole interrogare i propri Orixa (Dei della tradizione Afro brasiliana e di altre culture) o il proprio Exu.

Secondo questo sistema di divinazione il responsabile è Ifa, un Orixa molto potente che parla con i buzios (conchiglie della divinazione) ma come dicevamo per usare questo oracolo bisogna essere iniziati e usare le 16 conchiglie, metodo molto complesso

Mentre quello delle 4 conchiglie può usarlo chiunque per avere delle risposte che saranno utili per molte questioni, amore , denaro, fortuna, malocchio ecc.

Questa forma di divinazione è una cosa viva che invita ad una comunicazione spirituale con la nostra guida superiore, e che viene in soccorso quando se ne ha bisogno.

Non c’è mai un consiglio che ci danno uguale ad un altro, nonostante il sistema di consultazione sia semplice, può essere d’aiuto per conoscere l’intimo io dell’ essere umano.

Queste conchiglie devono essere aperte nella parte superiore con un coltello o con un attrezzo appuntito e questa parte aperta manualmente è considerata la parte aperta.

 

 

DOPO NECESSARIAMENTE AVERLE CONSACRATE 

Il buzios vanno tenuti con le due mani messe a conca e lanciate sopra un panno bianco, con una candela bianca accesa di fianco.

 

Vi diamo una breve spiegazione di come interpretare i buzios

ALAFIA – sono quattro conchiglie aperte, si interpreta come un Si, è un patere affermativo, ma si deve fare un altro lancio per rafforzare l’esito o per smorzarlo.

 

ETAWA – sono tre conchiglie aperte e una chiusa, di solito vuol dire che non ci si è concentrati a sufficienza o si è fatto uno sbaglio nel lancio, comunque il parere è SI, ma necessita un altro lancio per avere la conferma o correggere la risposta.

 

EIJALA KETU – sono due conchiglie aperte e due chiuse, significa SI assolutamente, vuol dire che la situazione si metterà al positivo e che andrà tutto per il meglio.

 

OKANRAN – una conchiglia aperta e tre chiuse, ha il significato NO, vuol significare che il consultante andrà in contro a delle sconfitte e lo avvisa che probabilmente ci saranno pericoli materiali e malocchi o negatività molto forte, occorre correre subito ai ripari per non peggiorare la situazione.

 

OYAKU – quattro conchiglie chiuse, in questo caso è la riposta più brutta, vuol dire devastazione, perdita, separazione ecc. se esce questa risposta è necessario accendere immediatamente una candela alle anime e passare le conchiglie sotto l’acqua corrente, dopo è necessario fare un altro lancio e se esce ancora la stessa combinazione vuol dire che il consultante deve fare un offerta agli Dei per avere una protezione efficace, poi porre altre domande per chiarire la cosa, se la combinazione viene fuori ancora è meglio consultare una persona esperta che sia capace di risolvere la situazione.

 

Come ho detto un precedenza, questo sistema può essere più complesso articolato e preciso, questo è il metodo più semplice dei poter avere delle risposte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

%d bloggers like this: