magia con le candele 29

MAGIA CON LE CANDELE 29

 

 

Continuiamo a parlare di come interpretare la combustione della candela utilizzata per i rituali magici per eventualmente intervenire sui riti.

 

La candela esplode

 

La candela esplode, ci sono due decifrazioni distinte, se la candela viene usata per protezione, per rompere la negatività o per far tornare al mittente la negatività subita (in questo caso una candela doppia, rossa e nera o bianca e nera) si può interpretare come una protezione solo parziale della persona o del luogo per cui è stata accesa, è necessario accendere immediatamente un’ altra candela uguale e rifare lo stesso lavoro.

Se la candela si utilizza per dominazione o per uno scopo negativo, vuol dire che il soggetto che si sta attaccando si sta difendendo dagli attacchi magici a livello spirituale, occorre accendere una candela dello stesso tenore ed utilizzare aiuti spirituali di attacco più potenti, onde evitare conseguenze pericolose.

 

 

La fiamma della candela è alta e brillante

 

Se la fiamma è brillante e alta significa che il rituale sta avanzando bene e rapidamente, è un indicatore ottimo che le Entità che sono state interpellate per questo rito stanno lavorando intensamente ed il lavoro non ha bisogno di altri interventi. si avrà una soluzione positiva e rapida.

 

Ricordo che l’ effetto delle candele può essere potenziato utilizzando, olii, polveri magiche, incensi, specifici per la richiesta che si intende realizzare.

CHIEDETEMI COME FARE

Leave a Reply

%d bloggers like this: