magia con le candele 31

MAGIA CON LE CANDELE 31

 

 

 

Seguitiamo a parlare di come interpretare la combustione della candela espressamente accesa per fare dei rituali magici ed eventualmente intervenire e di come di come porre rimedio.

 

La candela ha la fiamma bassa

 

Se la candela ha la fiamma molto bassa ed è stata accesa per la fortuna per la prosperità o per una protezione spirituale, bisogna fare necessariamente una lavori di pulizia dei luoghi o delle persone coinvolte nel rito, perchè avverte che c’è una forte negatività e delle opposizioni al rituale da parte di forze occulte,.

Mentre se il lavoro che si è iniziato è di  natura sentimentale, la candela intende dirci che ci sono diverse problematiche e dei situazioni da mettere a posto nel ambito spirituale.

Se invece si usa la candela per un lavoro di attacco, vuol dire che la persona a cui è destinata, fa opposizione al rito, e ha una forza spirituale che fa da barriera, è necessario fare altri rituali, eventualmente più specifici in aggiunta per superare le difese.

 

 

La candela fa dei rumori e dei crepitii

 

Se la candela che viene usata per qualsiasi rituale fa del rumore e dei crepitii (come quando va un pò di acqua sul fuoco) significa che ci sono delle resistenze al lavoro che si sta facendo, più forte sono questi rumori e più forti sono le resistenze, è necessario rifare il rito una seconda volta, eventualmente dopo una pulizia.

 

 

Leave a Reply

%d bloggers like this: