January 29, 2016

Magia

Candele Viola

Cosa significa il termine MAGIA ?

SIGNIFICATO

Con il termine magia si indica una tecnica che si prefigge lo scopo di influenzare gli eventi e di dominare i fenomeni fisici e l’essere umano con la volontà; a tale fine la “magia” può servirsi di gesti, atti e formule verbali, o di rituali appropriati.

L’etimologia del vocabolo “magia” (in greco Μαγεία) deriva dal termine con cui venivano indicati nell’antica Grecia i “magi” (Μάγοι), antichi sacerdoti Zoroastriani della Persia.

Fonte: WIKIPEDIA

STORIA

Nella maggior parte delle culture antiche e moderne, fin dagli albori della civiltà, sono esistite credenze e pratiche magiche, con caratteristiche sostanzialmente simili anche se formalmente diverse, che si possono trovare in relazione ad aspetti tipici dell’occultismo, della superstizione e della stregoneria. Alcune scene di pitture del paleolitico superiore trovate nelle caverne francesi sono state interpretate come aventi finalità magiche (ad esempio l’ottenere successo nella caccia). Nell’antichità si credeva anche che la magia si potesse relazionare alla varie fasi lunari: luna piena = magia nera, mezza luna = magia bianca.

Fonte: WIKIPEDIA

L’esperienza da me maturata mi rende pratico nella valutazione di quale pratica adottare tra quelle professionalmente conosciute:

 

 

Ogni derivazione ed estrazione di magia ha dei suoi rituali specifici per svariate tematiche.

Cosa sono i RITUALI ?

 

I RITUALI sono atti o insieme di atti che vengono eseguiti secondo delle metodologia e regole ben definite, facendo riferimenti a varie componenti religiose, formule, preghiere e oggetti che aiutano a trovare aiuto da forze ed entità che normalmente non si riescono ad avvicinare nella vita comune e da persone comuni.

 

%d bloggers like this: