January 30, 2016

Magia Ebraica

MAGIA EBRAICA

La magia ebraica è sostanzialmente una magia che si avvale per fare i riti di cerimonie che si avvalgono di particolari oggetti e vestiario consacrati per l’occasione.
I rituali possono essere eseguiti solo in particolari condizioni ed in un tempio appositamente costruito oppure all’aperto ma con le dovute cautele.
La magia ebraica si fonda principalmente sul invocazioni usando i nomi di Dio (Adonai Geova…..) e degli spiriti benefici Anche se con la magia ebraica si possono invocare spiriti malvagi demoni e si possono evocare i morti (negromanzia).
Si consultavano oracoli per ottenere delle risposte, anche se questa pratica era osteggiata, la praticavano anche i re.
Il grande Salomone è senza dubbio l’ispiratore di molte tradizioni magiche e iniziatiche che ancora oggi sopravvivono, aveva costruito secondo un rituale ben preciso il Tempio di Gerusalemme, poi distrutto e ricostruito varie volte (oggi rimane solo il muro del pianto) a ricordo di questo grandissimo edificio.
A Salomone si attribuiscono diversi scritti il più famoso e la Clavicola di Salomone che è un testo iniziatico e al suo interno si possono trovare varie invocazioni e rituali.
Ebraica è anche la Cabalà che è un insieme di insegnamenti esoterici ed iniziatici, è intesa a spiegare il rapporto tra l’Eterno immutabile infinito e l’ universo mortale fisico e finito.
La Cabalà è una dottrina che è stata tenuta segreta per secoli perchè non potesse cadere in mani sbagliate ed essere usata per fare del male.
%d bloggers like this: